Le Isole Tremiti

Pubblicato da GAL Gargano il

Area marina protetta dal 1989 e parte del Parco nazionale del Gargano, l’arcipelago è composto da cinque isole: San Nicola, centro amministrativo e storico, San Domino, la più estesa e verde, l’aspra Capraia, Cretaccio, poco più di uno scoglio, e Pianosa, la più lontana e difficile da raggiungere, riserva marina integrale. Solo le prime due sono abitate, collegate alla costa adriatica da traghetti e aliscafi in partenza da Capojale, Rodi Garganico, Peschici, Vieste, ma anche da Termoli in Molise, da Vasto e Ortona in Abruzzo. Un servizio di barche navetta e numerose escursioni organizzate permettono di raggiungere le altre isole dell’arcipelago. Sulle Tremiti non sono ammesse automobili.

Vero paradiso per gli amanti del mare e delle immersioni, le isole custodiscono baie e siti di immersione dalla notevole bellezza e importanza, sia per la presenza di specie rare sia per i numerosi relitti antichi che ne fanno quasi un museo archeologico subacqueo.
Da visitare l’isola “storica”, San Nicola, con la sua abbazia di Santa Maria al Mare, la Montecassino del mare, custode di un mosaico e di un crocifisso di notevole importanza artistica.

Potrebbe interessarti anche